Home

Menu Principale

Documentazione

Login



Visitors counter

joomla stats

Benvenuto in STEM-Net
STEM-Net

Dispositivi "staminali" per reti wireless auto-organizzanti.

Le reti staminali sono in grado di auto-configurarsi, auto-regolarsi, auto-organizzarsi. L'auto-organizzazione viene gestita a livello di singola unità staminale. Per unità staminale si intende un binomio hardware e software in cui la parte hardware è ridotta al minimo, mentre quella software è predominante. Tra le singole unità necessita una modellazione funzionale e architetturale.

La riconfigurazione avviene attraverso due livelli,

  • a livello fisico e livello MAC: riconfigurabilità intra-stack;
  • a livelli più alti: possibilità di assumere ruoli o modi diversi (riconfigurabilità inter-stack o multimodalità).

Conoscendo le tecnologie e le metodologie di comportamento delle “unità staminali”  in varie situazioni, si può modellare la loro cooperazione, per compensare eventuali disservizi o malfunzionamenti da parte dei nodi circostanti ,o per selezionare un "comportamento” in modo da adottare una strategia comune per un obiettivo generale.

L'obbiettivo finale è studiare, analizzare e implementare soluzioni per reti di telecomunicazioni wireless multi-hop che prevedano l'utilizzo di dispositivi “staminali”.

 

P.R.I.N. 2009

 

Chi è online

 5 visitatori online